In seguito al primo pronunciamento del Giudice, che ha confermato le distorsioni presenti nel bando di concorso, la Banca ha inteso “prevenire” la sentenza del 20 novembre prossimo “imponendo” una soluzione che è fonte di nuove odiose iniquità.

La FALBI non mancherà di attivarsi per garantire equità e giustizia per tutti.

Loader Loading…
EAD Logo Taking too long?
Reload Reload document
| Open Open in new tab

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi