L’Amministrazione ha finalmente accolto la nostra richiesta, che non riguarda solo i colleghi dell’area romana, ma tutte le realtà d’Italia ove si sono verificate tali difficoltà e, dunque, non solo per il 26 febbraio ma anche per le altre giornate interessate da tali fenomeni atmosferici.

Abbiamo determinato un importante “precedente”

che prescinde da qualsiasi “ordinanza esterna” e che si applicherà ogni qualvolta dovessero verificarsi oggettive difficoltà discendenti da calamità naturali.

E’ stata contemplata la “causa di forza maggiore”, per la quale è sufficiente inoltrare esplicita richiesta da parte di tutti gli interessati (di seguito alleghiamo un apposito fac-simile di richiesta per il riconoscimento della stessa).

La nostra tenacia, unitamente alla legittimità delle richieste avanzate, ha consentito di pervenire a un risultato positivo.

 


Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

No announcement available or all announcement expired.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi