Con l’accordo del 29 maggio 2019, intervenuto dopo molti mesi di negoziato sull’introduzione di un sistema di flexible benefit con il primo tavolo FALBI e SIBC, l’Amministrazione si è impegnata a
 fornire alle OO.SS., prima dell’avvio del portale, un’informativa riguardante la società aggiudicataria e i contenuti del contratto. Si riportano, in sintesi, i contenuti del citato accordo: Caratteristiche del bando:erogazione, tramite un portale on line, di somme, contributi, servizi e prestazioni in regime di non imponibilità fiscale e, laddove consentito dalla normativa fiscale, con la modalità di rimborso delle spese;possibilità di accreditare sul portale, su richiesta dei dipendenti, dell’amministrazione e del CASC, ulteriori fornitori di iniziative;deve essere assicurata sul territorio nazionale un’ampia capillarità della rete convenzionata e un’adeguata eterogeneità e varietà di servizi e prestazioni;dovrà essere consentita una sezione nel portale dedicata al CASC attraverso la quale l’Associazione potrà promuovere proprie iniziative e convenzioni.Servizi offerti sul portale:servizi quali l’educazione, istruzione, ricreazione, assistenza sociale e sanitaria (compresi viaggi, attività sportive. Culturali e ricreative, corsi di formazione quali: lingua, musica, teatro, danza);rimborso delle spese sostenute, per i familiari, servizi di educazione e istruzione anche in età prescolare (asili nido, scuole di infanzia, primaria, secondaria e università). A titolo di esempio, rette scolastiche, tasse universitarie, trasporto scolastico, gite di istruzione, testi scolastici, pre-post scuola, ampiamento offerta formativa e didattica, corsi di lingua in Italia e all’estero, baby-sitting; rimborso prestazioni o rimborsi delle spese sostenute per familiari anziani e non autosufficienti;rimborso quote interessi, eccedenti il TUR, di contratti di mutuo;contribuzione al fondo di previdenza complementare entro il limite, compresi quelli già versati di 5.164/annui;contributi assistenza sanitaria nel limite, comprensivo di tutti i contributi versati annualmente, di euro 3.615/anno;avvalersi di convenzioni e agevolazioni in vari settori merceologici.Termini di utilizzo:il credito non fruito nell’anno di riferimento può essere utilizzato negli anni successivi (di validità del contratto);il credito vincolato per le strutture pedagogiche può essere fruito per l’intera durata del contratto e di quello successivo. Per i figli di età superiore a sei anni il credito è convertibile per le finalità delle colonne B e C della tabella del credito disponibile sul portale;per i percettori dell’assegno di sostegno al reddito il credito, fino al raggiungimento di pensione, è pari ai Dipendenti in servizio;il valore del credito a soggetto a revisione, secondo i parametri IPCA, registrato nel periodo di vigenza.Credito disponibile: gli importi imputati alle diverse causali è riportato nella tabella allegata. Riorganizzazione del CASC:vengono confermate le attività del CASC collegate alla promozione di iniziative aggregative di tipo culturale, sportivo e ricreativo con esclusione dell’erogazione di servizi sociali e dei contributi economici;riforma dello Statuto e del Regolamento elettorale (già approvato dall’assemblea del CASC 2020);presa in carico diretta da parte della Banca delle attività amministrative, segretariali, operativo contabile e di supporto alle iniziative dell’Associazione;messa a disposizione del CASC di locali adeguati quale sede sociale e per lo svolgimento delle attività;contributo annuale a carico della Banca pari a 500.000 euro e integrazione delle quote, qualora fossero inferiori a 200.000 euro.Nel Corso dell’incontro la Delegazione Aziendale ha comunicato che l’assegnatario della gara è stato Eudaimon S.p.A., azienda primaria nella gestione dei piani di flexible benefit nel nostro Paese, e che i contenuti del contratto sottoscritto dalla Banca corrispondono agli impegni posti a base d’asta. Pur apprezzando l’impianto e la presentazione, la FALBI ha espresso ampia riserva di una valutazione compiuta solo in presenza della concreta gestione del nuovo sistema, rispetto alla quale riserveremo la nostra elevata attenzione. Abbiamo, inoltre, inteso sollevare le problematiche afferenti alla trasformazione del CASC con particolare riferimento all’utilizzo del personale attualmente addetto al Centro e alla disponibilità di locali adeguati allo svolgimento delle attività. Per quanto riguarda il primo aspetto la Delegazione aziendale ha affermato che a giorni avranno inizio colloqui con gli attuali addetti al fine di raccogliere le aspettative e le disponibilità individuali; al termine si provvederà ad assegnare alle strutture di RIU il personale necessario per seguire le attività del CASC (in numero fino a dieci), mentre si raccoglieranno la preferenza degli altri per procedere all’assegnazione presso altre attività sulla piazza di Roma. Non appare ancora definiti i locali presso dovranno proseguire le attività di aggregazione promosse a favore dei Soci. Abbiamo inteso replicare che il numero individuato non corrisponde alle esigenze operative che dovranno continuare ad essere assicurate. Per quanto riguarda i locali abbiamo ricordato che l’accordo sul flexible benefit comprendeva una dichiarazione a verbale che garantiva che sino all’individuazione di nuovi locali, ritenuti idonei, le attività sarebbero proseguite nell’attuale sede. In allegato le slide del portale presentate in corso di riunione. Roma, 4 novembre 2020.                                                                La Segreteria Generale
  Falbi  

            
Testo alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativoTesto alternativo

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi