La Banca insiste nel voler applicare, per la realtà di Ban, il protocollo firmato con il Governo da CGIL CISL e UIL.

Una scelta che non tiene conto né dell’autonomia della Banca né tantomeno delle peculiarità della nostra stamperia, e delle indispensabili necessità di tutela per i suoi addetti.

Di fronte ad un simile atteggiamento, che rischierà di venire adottato anche nei confronti delle nostre Filiali (per le quali la Banca sembrerebbe ignorare la grande differenza di condizioni, a seocnda del territorio dove sorgono), la FALBI esorta le dleegazioni CGIL CISL e UIL in seno alla Banca a prendere le debite distanze rispetto a quanto sottoscritot dalle loro Segreterie Centrali.

Allo stesso tempo dichiara che avvierà le procedure per l’indizione dello sciopero presso BAN e impugnerà legalmente ogni eventuale modifica unilaterale dell’oraio di lavoro.

Loader Loading…
EAD Logo Taking too long?
Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [136.76 KB]

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi