Mentre la FALBI lanciava un appello a tutte le Organizzazioni Sindacali per trovare insieme un percorso comune che andasse a vantaggio di tutti i colleghi, la CGIL subito si ingegnava per inventarsi dissapori,

là dove erano semplici divergenze di opinione, tra FALBI e SIBC e, nel godere di una possibile “crisi” (che sarebbe solo andata a danno di tutti i colleghi), invitava i Sindacati del Primo Tavolo a non palesare il loro pensiero, ma a risolvere le loro divergenze “di nascosto”.

Il segreto, il nascosto, non ci appartengono né mai sono appartenuti alla nostra storia.

Chi vuol fare l’avvoltoio può riposare in pace, perché coloro che lavorano per i colleghi sanno sempre trovare il dialogo apertamente e con franchezza.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi