Care amiche e amici, in  questa pagina vogliamo riservare contenuti speciali per i nostri colleghi in  pensione, per fornire  informazioni mirate,

e poterci giovare dei vostri suggerimenti.

CLICCA SULL’IMMAGINE PER ACCEDERE AI CONTENUTI

CLICCA SULL’IMMAGINE PER ACCEDERE AI CONTENUTI

CLICCA SULL’IMMAGINE PER ACCEDERE AI CONTENUTI

ARTICOLI DI PARTICOLARE INTERESSE

Il trattamento che la Banca ha riservato, in tempi di pandemia, ai dipendenti delle Filiali (in particolare a quelli delle STC) ha dolorosamente rimarcato come nel nostro Istituto siano concepite due diverse categorie di dipendenti, con diversi diritti e diversa considerazione. La FALBI non ha mai fatto mancare il proprio sostegno e la propria tutela

I sostenitori dell’attuale Presidenza (lista n.1) hanno recentemente pubblicato una sorta di autoesame di coscienza. Ferme restando le apprezzabili buone intenzioni, non possiamo non notare come questi signori siano partiti dall’AUTO-celebrazione, passando ora all’AUTO-critica ma solo per giungere all’AUTO-assoluzione, dimostrando in sostanza un’unica tensione: l’ AUTO-referenzialità.

In questi giorni, nel pieno delle votazioni, le altre liste candidate per la CSR stanno tampinando i soci, sui social e sulle loro caselle private, esortandoli a fare “la scelta giusta” in uno stile da vera e propria “campagna elettorale” di altri sapori. La domanda che ci poniamo è: la scelta giusta PER CHI?

L’odioso articolo a firma Franco Bechis, comparso ieri su Il Tempo, insulta, uno per uno, i colleghi in servizio ed in pensione e della Banca. Il segretario Generale della Falbi, Luigi LEONE ha replicato, dimostrando al presunto giornalista

DICCI LA TUA!

SCRIVICI E AIUTACI A TUTELARTI SEMPRE MEGLIO

MANDACI UN MESSAGGIO COMPILANDO I CAMPI SOTTOSTANTI

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi